Menù

Il ponte perde pezzi, rischio a Bojano in località Paduli

Il ponte perde pezzi, rischio a Bojano in località Paduli

Il piccolo ponte sulla statale 17 in località Paduli versa in uno stato di degrado con pericolo per i mezzi e i pedoni che lo attraversano sotto la strada statale. Nei giorni scorsi, infatti, il passaggio di un mezzo pesante sulla statale ha causato, probabilmente per le forti vibrazioni, il distacco di un bel pezzo di calcestruzzo già in condizioni precarie, che per pochi metri non è finito in testa ad un pedone che in quel momento si trovava a transitare su quella strada di campagna. Quel distacco di calcestruzzo, vista la sua grandezza, avrebbe potuto avere risvolti piuttosto seri se fosse finito in testa ad una persona.
Urge un intervento dell’Anas, proprietaria del manufatto, per la messa in sicurezza del ponte che appare piuttosto degradato in quanto, soprattutto verso le sue estremità, vi sono altri pezzi di cemento sospesi in procinto di cadere. Vi sono, inoltre, numerosi ferri dell’armatura completamente messi a nudo e arrugginiti. Il degrado del calcestruzzo, infatti, è dovuto all’azione corrosiva delle armature in ferro causata dalle piogge acide e dall’anidride carbonica presente nell’aria che crea le condizioni ideali per favorire il fenomeno della carbonatazione.
Il decadimento nelle strutture in calcestruzzo è un fenomeno dovuto anche al tempo, all’usura, alle sollecitazioni del traffico pesante che possono comprometterne l’affidabilità e la sicurezza, per questo motivo necessitano di manutenzioni periodiche.
E.C.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.