Menù

San Timoteo di Termoli «Condizionatori mal funzionanti all’Emodialisi»

San Timoteo di Termoli «Condizionatori mal funzionanti all’Emodialisi»

Perviene una segnalazione piuttosto spiacevole dall’utenza dell’emodialisi dell’ospedale San Timoteo di Termoli. «Dopo mesi di sollecitazioni da parte del personale impiegato e degli utenti che ne fruiscono, l’impianto termoidraulico e di condizionamento aria calda-fredda all’interno del Reparto di Emodialisi del San Timoteo di Termoli è ancora fuori funzione.
Sono stati effettuati diversi sopralluoghi da parte dei tecnici, ma nessuno di essi è riuscito a risolvere il problema, anche la direzione sanitaria è al corrente della questione, sollecitato puntualmente sia dal responsabile, il dottor Fantetti, che dalla caposala. Più volte chiamata in causa, a quanto pare l’Asrem non riesce a chiamare personale competente per mettere fine alla situazione di grave disagio.
Ci sono circa sessanta persone che ogni giorno a rotazione tra mattina e pomeriggio dal lunedì al sabato devono fruire dei macchinari per dializzare e restare fermi nelle stanze per circa quattro ore per ogni seduta. Immaginate cosa significa stare immobili per ore mentre l’organismo subisce il lavaggio del sangue ed essere consapevoli di doverlo effettuare nei giorni prestabili e per sempre. Questa nota vuole essere un ammonimento all’Asrem, affinché provveda nell’immediato a risolvere la questione, più volte sollecitata per le vie brevi sia da parte del personale addetto, sia da parte dell’utenza».
Vedremo quale sarà la risposta della direzione amministrativa Asrem e del San Timoteo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.