Menù

Il museo Sannitico di Campobasso conquista il premio Francovich 2017

Il museo Sannitico di Campobasso conquista il premio Francovich 2017

La sezione medievale del museo provinciale Sannitico è risultata prima classificata al premio Riccardo Francovich 2017 con votazione dei soci della Sami (Società degli archeologi medievisti italiani).
Il museo, situato a Palazzo Mazzarotta, nel centro storico di Campobasso, afferisce al Polo museale del Molise già diretto da Leandro Ventura e ora sotto la guida di Stefano Campagnolo.
Il premio è dedicato al museo o al parco archeologico che, a livello nazionale, rappresenti un caso di ‘best practice’ di allestimento museografico, attività didattico-comunicative e qualità scientifica in grado di rappresentare adeguatamente le tematiche dell’archeologia post-classica.
Nelle passate edizioni sono stati premiati i seguenti musei-siti: Biddas. Museo dei villaggi abbandonati della Sardegna (2013), Parco Archeominerario di Rocca San Silvestro (premio speciale 2013), Museo Archeologico della Crypta Balbi-Museo Nazionale Romano, Roma (2014), Archeodromo e Parco della Fortezza Medicea di Poggibonsi (2015).
Per l’opera di divulgazione: Marco Salvador (2013), Alessandro Barbero (2014), Pupi Avati (2015) e, nel 2016, lo storico Franco Cardini e Piero Angela.
Anche in considerazione della qualità dei siti e degli studiosi premiati negli anni passati, si tratta di un importante riconoscimento per il patrimonio culturale molisano, per l’attività del Polo Museale del Molise e per il lavoro del suo personale.
La cerimonia di conferimento del premio si svolgerà a Firenze in occasione della manifestazione tourismA 2017 (Salone archeologia e turismo culturale) sabato 17 febbraio alle ore 16:40 nell’auditorium del Palazzo dei Congressi, nel contesto della conferenza “Longobardi in Italia” Eredità e messaggi di un popolo in viaggio. Per il Polo Museale ritirerà il premio Leandro Ventura.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.