Menù

Viabilità, ci sono 14 milioni per i lavori

Viabilità, ci sono 14 milioni per i lavori

Viabilità minore, via libera a decine di interventi per lavori di ripristino e miglioramento delle strade comunali e provinciali del Molise.
Nel corso dell’ultima riunione la giunta regionale ha approvato il sesto programma di interventi per un importo complessivo di 13,7 milioni di euro. In base alle proposte avanzate dall’assessore ai Lavori pubblici Pierpaolo Nagni, d’intesa con il presidente della Regione Paolo Frattura, gli interventi rientrano nel Patto per il Molise e sono finanziati con il Fondo per lo sviluppo e la Coesione 2014-2020.
Sono interessati le amministrazioni provinciali di Campobasso e Isernia e i seguenti comuni: Matrice, Montagano, Petrella Tifernina, Ripalimosani, Busso, Casalciprano, Oratino, Chiauci, Pescolanciano, Pietrabbondante, Salcito, Macchia d’Isernia, Monteroduni, Pozzilli, Castropignano, Fossalto, Limosano, Pietracupa, Sant’Angelo Limosano, San Biase, Torella del Sannio, Castelbottaccio, Guardialfiera, Lucito, Lupara, Provvidenti, Montenero Valcocchiara, Pizzone, Rionero Sannitico, Campolieto, Ferrazzano, Mirabello Sannitico, San Giovanni in Galdo, Castelverrino, Miranda, Pesche, Duronia, Monacilioni, Rotello, Agnone, Montaquila.
Tra gli stanziamenti più sostanziosi: oltre un milione per il collegamento trasversale tra la Fondovalle Biferno e la Fondovalle Tappino – Bretella di raccordo SP 154 – SS 212; 700mila euro per la viabilità interna al centro abitato di Fossalto; 760mila per il completamento e il miglioramento della viabilità e dei servizi nell’area Pip di Monteroduni.
«Ancora una volta un pacchetto di interventi importante per quanto riguarda la viabilità minore del Molise – dichiarano il presidente Frattura e l’assessore Nagni –. Siamo alla sesta fase di un programma poderoso costruito e concordato passo passo con gli amministratori locali: da loro abbiamo recepito istanze e segnalazioni che ci hanno consentito di inquadrare le diverse priorità. Il nostro obiettivo è sempre stato garantire strade sicure ai cittadini molisani: i nuovi fondi stanziati ne sono la conferma».
«Sappiamo quanto attesi siano questi lavori: il patrimonio viario molisano era ed è minato da tante falle per via di una manutenzione non sempre possibile da effettuare. Con quasi 14 milioni di euro diamo adesso la risposta necessaria proseguendo il lavoro che abbiamo avviato in questi anni e che ci ha permesso di mettere già in sicurezza tante nostre strade», concludono Frattura e Nagni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.