Menù

Si perde nei boschi tra Pescolanciano e Carovilli, cacciatore campano salvato e sanzionato

Si perde nei boschi tra Pescolanciano e Carovilli, cacciatore campano salvato e sanzionato

Si è perso nei boschi ed è stato ritrovato dai carabinieri forestali che lo hanno multato. Si è conclusa così la brutta avventura di un 54enne arrivato in Alto Molise dalla provincia di Caserta.
L’uomo sabato mattina aveva scelto la zona di monte ‘Totila’ tra Carovilli e Pescolanciano per addestrare il suo cane da caccia, anche se in questo periodo dell’anno tale pratica e vietata.
Nel pomeriggio però l’uomo è stato sorpreso da un violento temporale e, anche per via della nebbia, ha perso l’orientamento e non è riuscito a trovare da solo la strada per tornare alla sua auto.
Per fortuna è stato avvistato da una pattuglia dei carabinieri forestali di Carovilli che, in quel momento, erano impegnati in un servizio di perlustramento della zona. I militari hanno subito capito che l’uomo era in difficoltà e gli hanno prestato i soccorsi del caso.
Una storia a lieto fine, dunque, anche se per il 54enne le cose non sono andate proprio come sperava. I militari lo hanno riaccompagnato alla sua auto per procedere poi agli accertamenti del caso. E al termine delle verifiche il campano si è beccato una sanzione per ‘addestramento di un cane da caccia in epoca di divieto’. Una violazione alla normativa venatoria che, dunque, gli costerà cara.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.