Menù

Comunali a Venafro, i 5 Stelle ago della bilancia

Comunali a Venafro, i 5 Stelle ago della bilancia

I 5 Stelle ago della bilancia alle prossime comunali? Non è escluso. Anzi. In attesa del responso delle regionali del 22 aprile, i simpatizzanti del Movimento iniziano a ragionare su come comportarsi per il rinnovo di sindaco e Consiglio comunale. Certamente, l’ambizione è almeno di entrare a far parte dell’assise civica. Cinque anni fa, quando alcuni grillini erano “mimetizzati” nella lista «Venafro cambia Venafro» di Antonio Sorbo, gli esponenti del M5S restarono fuori, non eletti. Stavolta il discorso potrebbe essere diverso.
Il responsabile del meet up locale «Venafro in Movimento» Franco Macerola ancora non ha portato ufficialmente la discussione all’ordine del giorno, tuttavia le anime grilline in città sono diverse e la bilancia potrebbe pendere verso un nuovo accordo con altri gruppi, rigorosamente civici, e non verso una lista di “partito”, ovvero certificata e con simbolo. In piedi resta sempre l’ipotesi di una aggregazione civica magari anche con il comitato Ss Rosario di Giovanni Vaccone (che a Primo Piano Molise nelle settimane scorse ha annunciato la volontà di scendere in campo), ma i bene informati dicono che alla fine il meet up esprimerà alcuni nomi che confluiranno con il gruppo che vede il vicesindaco Alfredo Ricci capolista in pectore per succedere ad Antonio Sorbo. Del resto, grossomodo la squadra resterà la stessa (senza il sindaco). Da registrare soprattutto saranno le posizioni dell’ex assessora Elisabetta Cifelli, oggi simpatizzante 5 Stelle, che nel 2013 raccolse centinaia e centinaia di preferenze e di Vittorio Nola, candidato alle regionali con il Movimento. Tutti negli ambienti del meet up «Venafro in Movimento» però insistono: al momento si parla e si discute con tutti ma ogni discorso è prematuro, prima occorrerà attendere l’esito delle regionali.
Intanto, i 5 Stelle venafrani sono attivissimi: oggi pomeriggio alle ore 16 presso l’aula consiliare è in programma un incontro tra cittadini e candidati del Movimento; domenica mattina l’appuntamento è invece alle Quattro Cannelle per il raduno dei volontari che provvederanno a ripulire il percorso del torrente san Bartolomeo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.