Menù

Tavolo in prefettura sugli immigrati, Toma: «Serve una pianificazione»

Tavolo in prefettura sugli immigrati, Toma: «Serve una pianificazione»

Dalla governance dell’accoglienza all’applicazione della clausola di salvaguardia.
In prefettura a Campobasso ieri mattina si è riunito il Tavolo di coordinamento sui flussi migratori non programmati. Tra le problematiche affrontate: governance del sistema riguardante le misure di accoglienza; nuovi progetti territoriali e applicazione della clausola di salvaguardia in tema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati; procedure di affidamento dei servizi di accoglienza e verifiche su requisiti e convenzioni con gli enti locali; nuovo protocollo d’intesa per l’assistenza sanitaria dei cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale, ospiti dei centri di accoglienza straordinaria; protocollo d’intesa tra Prefettura e Comune di Campobasso per la realizzazione di un progetto di integrazione a favore delle donne richiedenti la protezione internazionale ospitate nei centri di accoglienza del capoluogo regionale e prosecuzione dei percorsi di integrazione a favore dei migranti ospitati nel territorio provinciale attraverso attività di pubblica utilità a favore della collettività ospitante; protocollo d’intesa per l’assistenza delle vittime di tratta di esseri umani.
Alla riunione ha preso parte anche il presidente della Regione Donato Toma. Che così ha commentato a margine dell’incontro: «Temi importanti e delicati che richiedono il coinvolgimento delle istituzioni nei loro diversi livelli, la creazione di una rete di consultazione con tutte le parti coinvolte, l’assegnazione di un ruolo per nulla secondario ad enti e associazioni. Servono idee chiare, una seria e puntuale pianificazione, la realizzazione di progetti concreti. L’incontro di oggi (ieri, ndr) va decisamente in questa direzione».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.