Menù

Sciopero al laboratorio elettronico della Fca di Termoli, «non più un’isola felice»

Sciopero al laboratorio elettronico della Fca di Termoli, «non più un’isola felice»

Estate calda a Rivolta del Re. Di ieri l’iniziativa eclatante di protesta da parte della Fiom-Cgil, che denuncia il disagio di alcuni lavoratori alla Fca di Termoli e proclama sciopero in quegli ambienti.
«Cresce il malcontento all’interno dello stabilimento Fca in un’area cosiddetta “isola felice”: il laboratorio elettronico. I lavoratori hanno incrociato le braccia nell’ultima ora del primo turno e nella prima ora del secondo turno, di martedì 26 giugno, per protestare contro il continuo disagio che negli ultimi anni ha colpito i lavoratori sia a livello lavorativo che psicologico oramai non più sostenibile.
Prima di arrivare alla protesta più estrema (lo sciopero), la rsa Fiom-Cgil ha informato i preposti ai vari livelli delle problematiche relative al laboratorio elettronico, ma purtroppo senza avere risposte in merito».
All’astensione dal lavoro ha preso parte la totalità del reparto.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.