Menù

Piogge e acquazzoni da Nord a Sud, sarà un Ferragosto ‘guastafeste’

Chi ha organizzato scampagnate o giornate al mare probabilmente dovrà cambiare programma. Le condizioni meteo per Ferragosto, infatti, non promettono nulla di buono.
«Nella settimana di Ferragosto l’anticiclone subirà una attenuazione per una perturbazione in arrivo dalla Francia e che attraverserà da Nord a Sud tutta la Penisola col suo carico di acquazzoni e temporali», a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge : «Il caldo degli ultimi giorni si andrà attenuando con le temperature che torneranno grosso modo nelle medie tipiche del periodo.
Seconda perturbazione di Agosto – Lunedì la seconda perturbazione del mese di Agosto raggiungerà il Nord Italia con acquazzoni e temporali in marcia da ovest verso est. Non sono da escludersi fenomeni anche di forte intensità in particolare sulle Prealpi. Sarà ancora ben soleggiato su Romagna e Centro Sud con qualche velatura di passaggio e locali addensamenti sui monti. Temperature in calo graduale al Nord. Martedì la perturbazione interesserà Levante Ligure, Lombardia, Nord Est e Regioni centrali con rovesci e temporali a tratti anche forti. Migliorerà il tempo al Nord Ovest mentre al Sud sarà il sole a prevalere; la tendenza sarà verso un peggioramento ad iniziare da Campania, Molise e alta Puglia dalla sera. Temperature in calo al Centro Nord, ultime ore di caldo intenso invece al Sud e Sicilia.
A Ferragosto il tempo sarà instabile al Centro Sud mentre andrà meglio al Nord dove prevarrà il sole. I venti di Maestrale raggiungeranno così anche il nostro Meridione mettendo fine all’ondata di caldo intenso», concludono da 3bmeteo.com.
Nel dettaglio, oggi l’alta pressione inizia a mostrare segni di cedimento favorendo la genesi di locali rovesci o temporali nel pomeriggio sulla dorsale e medio-alta Puglia. Meglio sul Salento. In nottata nuovi fenomeni in arrivo tra termolese e Gargano. Temperature minime stabili, con estremi di 24°C; massime in forte calo, con punte di 30°C. Venti deboli meridionali in rinforzo da N-NE al largo del Molise. Zero termico nell’intorno di 3800 metri. Mari ancora poco mossi o localmente mossi al largo.
Domani è previsto tempo instabile sulla nostra regioni stante il transito di una perturbazione che porterà rovesci e temporali sparsi, specie nella prima parte della giornata. Parziale miglioramento in serata ma in nottata giungono nuovi fenomeni dal mare. Temperature in flessione. Venti in rinforzo dai quadranti settentrionali. Zero termico nell’intorno di 3750 metri. Mari tendenti a mossi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.