Menù

Sciame al confine con il Molise, da due giorni trema la terra nel distretto sismico del Matese

Sciame al confine con il Molise, da due giorni trema la terra nel distretto sismico del Matese

Un lieve sciame sismico sta interessando la zona del Tammaro al confine col Molise. Da alcuni giorni la terra ha iniziato a tremare a Pontelandolfo, piccolo comune in provincia di Benevento a pochi chilometri dalla zona del Matese. I sismografi dell’Ingv hanno tracciato il primo movimento tellurico di magnitudo 2 alle 15.40 di lunedì scorso. Poi a mezzanotte e 28 minuti di mercoledì 5 settembre un’altra scossa di magnitudo 2.8, avvenuto ad una profondità di 10 km. A seguire, alle 4.20, invece, scossa di magnitudo 2, ad una profondità di 11 km. E ancora, alle 13 di ieri un’altra di magnitudo 2.4. A queste poi, si è aggiunta un’altra serie di piccole scosse che per fortuna non sono state avvertite dalla popolazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.