Menù

Romagnuolo incontra Toninelli: ponti sorvegliati speciali

Romagnuolo incontra Toninelli: ponti sorvegliati speciali

A Campobasso sono maggioranza e minoranza, a Roma alleati di governo. Così non sembra strano o insolito che la capogruppo della Lega a Palazzo D’Aimmo Aida Romagnuolo incontri il ministro 5s delle Infrastrutture Danilo Toninelli.
Al centro della chiacchierata, documentata da video e foto, il problema della sicurezza dei viadotti molisani, in particolare quelli del Liscione, di Agnone e il Sente che collega il Molise con l’Abruzzo.
Toninelli, fanno sapere dallo staff di Romagnuolo, «ha assicurato il suo sincero interessamento». «Personalmente – ha dichiarato Romagnuolo – il Molise e i molisani restano al primo posto della mia attività politica e nulla e nessuno potrà mai impedirmi di impegnarmi per il bene supremo di tutti i cittadini. Il lavoro, la sanità e i trasporti di cui il Molise e i molisani hanno bisogno, saranno le battaglie che mi accompagneranno nella mia attività politica dei prossimi mesi. Alle parole preferisco i fatti, considerato che gli elettori molisani mi hanno votato non per farmi accomodare su una delle tante poltrone del Consiglio regionale ma per cercare di aiutare le nostre popolazioni e il nostro territorio».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.