Menù

Tunnel di Termoli, il Comune mette il turbo e affida i lavori

Tunnel di Termoli, il Comune mette il turbo e affida i lavori

L’amministrazione Sbrocca mette il turbo e affida subito il progetto in via definitiva alla ditta De Francesco. A nulla sono servite diffide, ricorsi, esposti e atti di significazione. E nemmeno l’ultima conferenza stampa di Paradisi e Marinucci.
A 48 ore dalla dichiarazione di efficacia della variante al Prg, il rup Livio Mandrile ha affidato definitivamente il project financing alla De Francesco Costruzioni. E’ di ieri l’altro, ma pubblicata giovedì, la determina numero 2152, che mette fine a questo segmento di procedura amministrativa, con codesto dispositivo: Visti l’art.107 del d.Lgs. 267/2000 che disciplina le competenze proprie dei Dirigenti; lo Statuto comunale; il d.Lgs n. 50/2016 – Codice dei contratti e ss.mm.ii.; il d.P.R. n. 380/2001 – Testo unico dell’edilizia; la Legge n. 241/1990, art. 14 e segg. che normano lo svolgimento delle conferenze di servizi; l’art. 19 del d.P.R. 8 giugno 2001, n. 327; la deliberazione del Consiglio dei ministri del 16 marzo 2018 (prot. DICA n. 5780 del 19/03/2018; la determinazione conclusiva del procedimento della conferenza di servizi decisoria n. 543 del 30/03/2018 e successiva determinazione dirigenziale n.r.g. 546/2018 di rettifica date erroneamente riportate nella D.D. n. 543/2018; le deliberazioni del Consiglio Comunale di Termoli: n. 13/2018 del 19/04/2018 – di adozione della variante al P.R.G.; n. 29/2018 del 27/07/2018 – di approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni presentate alla variante al P.R.G.; n. 37/2018 del 13/11/2018 – di disposizione dell’efficacia della variante al P.R.G., non dissentita dalla Regione Molise entro il termine dei 90 giorni dalla ricezione della delibera di cui al punto che precede. Aggiudica in via definitiva alla ditta “De Francesco Costruzioni S.a.s.”, con sede in Via Aldo Moro, 4 – 86090 Castelpetroso (IS) – Codice Fiscale e Partita IVA 00404240947, la realizzazione e gestione con il ricorso alla finanza di progetto del “Sistema integrato per la viabilità e mobilità sostenibile del Comune di Termoli – Tunnel di raccordo stradale tra il Porto di Termoli e il Lungomare Nord con parcheggio multipiano interrato al di sotto di Piazza Sant’Antonio e recupero funzionale dell’adiacente parcheggio multipiano area denominata ‘Pozzo Dolce’”.
Al vetriolo il commento di Nick Di Michele, portavoce del Movimento 5 Stelle: «Un’ombra malvagia ha oscurato Termoli.
Questa amministrazione può essere paragonata a quelle sceneggiature di film dell’orrore che quando si impadroniscono di un territorio ne fanno carta straccia. Il tunnel è stato definitivamente aggiudicato.
De Francesco farà di Termoli un sol boccone. Termoli morirà per mano (una volta amica, perché l’amministrazione è stata votata dai cittadini) ma ora non nemica ma orrendamente ostile.
Sbrocca politico di piccolo cabotaggio ha raggiunto il suo risultato, distruggere la città.
I suoi accoliti, felici per quanto accade, dovranno vergognarsi agli occhi dei propri figli. Dovranno farlo oggi, domani e sempre. Ma una cosa, noi cittadini liberi, promettiamo, dovranno passare sui nostri corpi».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.