Menù

Furto in villa a Fornelli: bottino magro e danni ingenti

Ancora un furto in provincia di Isernia. Questa volta nel mirino dei malviventi è finita una villa nella periferia di Fornelli. Magro il bottino, ma ingenti i danni provocati agli arredi, nel tentativo – con ogni probabilità – di trovare la cassaforte.
Sul caso i carabinieri della Compagnia di Venafro hanno avviato le indagini per dare un volto e un nome ai responsabili. Da una prima ricostruzione dell’accaduto, quello messo a segno è un colpo ben studiato. I ladri hanno messo a punto il loro piano e sono entrati nell’abitazione certi di poter agire indisturbati. Hanno rovistato in ogni stanza e poi sono fuggiti, potendo contare sulla complicità del buio e sul fatto che l’abitazione è situata in una zona periferica e quindi poco trafficata, soprattutto dopo il tramonto.
I proprietari della villa infatti non erano in casa. L’altra sera, quando intorno alle 21, sono rientrati si sono trovati di fronte l’amara scoperta. La casa violata e messa a soqquadro. Capito di essere stati vittime di un furto in piena regola la coppia ha subito chiesto aiuto. Una telefonata al 112 sul posto si sono precipitati i carabinieri della Compagnia di Venafro. I militari hanno eseguito i rilievi e hanno ascoltato la testimonianza delle vittime, in cerca di elementi utili per identificare gli autori del colpo. Da una prima stima, sembra che dalla villa siano spariti soltanto alcuni monili. Ingenti invece i danni provocati dai malviventi nel tentativo di racimolare denaro, preziosi e, soprattutto la cassaforte.
I militari hanno inoltre accertato che la villa era dotata di un sistema di allarme che, però, pare non fosse attivato al momento al furto. Un fenomeno, quello dei furti in appartamento, che non risparmia certo la provincia di Isernia. Per questo già da tempo sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine per prevenire e contrastare uno dei reati che crea maggiore allarme sociali. L’attività di monitoraggio verrà ancor più potenziata in vista del periodo di festa che sta per cominciare, con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza ai cittadini e ai vacanzieri, che sceglieranno la provincia di Isernia come meta delle loro vacanze. Intanto i consigli per prevenire i furti restano sempre gli stessi. É sempre importante tenere a mente che, di norma, i ladri preferiscono agire in maniera indisturbata, così da correre meno rischi.
Quindi, le strutture che devono essere monitorate con maggiore frequenza sono quelle poco abitate. In tal caso, diventa assolutamente necessaria e gradita la collaborazione reciproca tra vicini, in modo che anche gli alloggi meno considerati non rimangano del tutto incustoditi. E, quando si fa rientro a casa o si esce, è bene non lasciare porte o punti d’ingresso accessibili. Inoltre i possessori di oggetti preziosi, inoltre, dovrebbero sempre fotografare e tenere una lista aggiornata dei propri beni, in modo da agevolare le Forze dell’Ordine, in caso di furto. Particolare cura deve essere riservata ai documenti ed agli atti importanti, per i quali è meglio avere una cassaforte.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.