Menù

Il genio di Steve McCurry in mostra al Palazzo Gil di Campobasso

Il genio di Steve McCurry in mostra al Palazzo Gil di Campobasso

Promessa mantenuta: Campobasso si prepara ad ospitare la collezione di uno dei più grandi maestri dello scatto in circolazione. Un evento straordinario: cento immagini di Steve McCurry, proposte in una rassegna che ha fatto il giro del mondo, più altre dieci inedite, saranno infatti in esposizione a Campobasso, dal 26 gennaio al 28 aprile 2019, negli spazi di Palazzo Gil.
“Icons”, questo il titolo della mostra, ha l’intento di proporre ai visitatori un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni che caratterizza le sue immagini. A partire dai suoi viaggi in India e poi in Afghanistan, da dove veniva Sharbat Gula, la ragazza che ha fotografato nel campo profughi di Peshawar in Pakistan e che è diventata una icona assoluta della fotografia mondiale. Concepita da Steve McCurry e dalla curatrice Biba Giachetti come un concentrato di tutto il suo percorso di fotografo e umanista, nata per volontà di un principe contemporaneo, Alberto di Monaco, la rassegna è stata ospite di manieri e fortezze in Italia ed all’estero, fino a conquistare il Molise e rendere il capoluogo di una delle regioni più piccole d’Italia il centro del mondo. La preziosa iniziativa era già stata annunciata al culmine della kermesse Poietika, occasione che ha visto McCurry salire sul palco del Savoia per una lectio magistralis e dai numerosi manifesti affissi in giro per la città negli ultimi giorni. Questa mattina, alle ore 10.30, presso Palazzo Vitale, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, l’assessore regionale, Vincenzo Cotugno e il presidente della Fondazione Molise Cultura, Antonella Presutti, illustreranno i dettagli dell’evento nel corso di una conferenza stampa.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.