Menù

Ss Rosario di Venafro, «si riapra subito il Primo intervento»

Ss Rosario di Venafro, «si riapra subito il Primo intervento»

Adesso che il commissario ad acta della sanità molisana è stato nominato, «non si perda altro tempo: si riapra subito il Punto di primo intervento all’ospedale di Venafro». Il presidente del comitato Ss Rosario Gianni Vaccone sollecita dunque Angelo Giustini a fare presto.
Ciò anche al fine di andare incontro all’appello di Lucio Pastore. Il primario del Pronto soccorso di Isernia ha infatti lanciato l’allarme a seguito della situazione complicata di questi giorni nel reparto di emergenza con numerosi accessi.
«È chiaro che se il Veneziale deve garantire l’assistenza anche ai pazienti dell’area di Venafro il Pronto soccorso facilmente finisce in tilt. Anche per questo il commissario ad acta intervenga subito riaprendo il Punto di primo intervento al Ss Rosario». Vaccone assicura che «la struttura è in perfette condizioni e disponibile, ci sono pure gli infermieri a disposizione. Insomma, già da domani si potrebbe riaprire…». Del resto la previsione è nel “Piano minimo” di ospedale chiesto dal comitato. Il Punto di primo intervento certamente non può risolvere tutte le istanze di emergenza ma altrettanto certamente potrebbe sgravare Isernia e allo stesso tempo assicurare più efficienza per i pazienti venafrani. Dunque, a sei mesi dalla chiusura sarebbe ora di riattivare il Ppi…

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.