Menù

La giunta stanzia quattro milioni per le piscine di Isernia e Bojano

La giunta stanzia quattro milioni per le piscine di Isernia e Bojano

Nella seduta che si è svolta nella tarda mattinata di ieri la giunta regionale ha dato via libera alla costruzione di due nuove piscine comunali a Isernia e Bojano.
Con il provvedimento proposto dal presidente Donato Toma, l’esecutivo ha accolto in particolare le richieste di finanziamento avanzate dalle due amministrazioni rispettivamente di 2 milioni di euro per la “Demolizione e ricostruzione della piscina comunale in località Le Piane” nel Comune di Isernia e di 1,9 milioni di euro per la “Realizzazione della piscina comunale all’interno del Centro sportivo Varazi in località Monteverde” a Bojano.
«La realizzazione dei due impianti – spiega a margine della riunione il governatore Toma – si inserisce in un contesto più ampio finalizzato a qualificare i servizi complementari alle attività scolastiche. Il loro utilizzo, infatti, deve essere inquadrato nell’ambito dell’offerta formativa ed educativa delle scuole».
«Altro aspetto importante che abbiamo considerato per la fruizione delle piscine – prosegue il capo di Palazzo Vitale – è l’attenzione particolare verso quei nuclei familiari in condizioni di fragilità economica e sociale che, altrimenti, non potrebbero permettersi la pratica sportiva dei propri figli a pagamento. Non va dimenticato – sottolinea ancora il presidente – che il nuoto costituisce un’attività motoria completa, i cui effetti benefici si fanno sentire a livello fisico e psicologico».
«Va detto infine – conclude Toma sull’argomento – che la realizzazione dei due impianti contribuirà a creare poli di attrazione scolastica per eventi e manifestazioni di carattere regionale ed extraregionale».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.