Menù

Termoli, “tagliano” il vetro della banca col flex e poi la rapinano: tre i banditi in azione

Ennesima rapina a mano armata. Che sta succedendo sulla costa adriatica, molisana e non? Beh, fattacci non edificanti. Come quello accaduto alle 16.30 di ieri pomeriggio, in via Martiri della Resistenza.
Tre banditi a volto coperto hanno fatto irruzione nella filiale della BancApulia, armati di taglierino, hanno minacciato la direttrice e i dipendenti presenti e si sono fatti aprire lo sportello bancomat dall’interno, che nel frattempo era stato anche caricato per il fine settimana di contanti, arraffando le banconote presenti e fuggendo via, dileguandosi nel nulla. Sono fuggiti con un’auto, ma non si ha contezza del modello e della direzione. Subito sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Termoli, che hanno compiuto i rilievi e sentito dipendenti e direttrice. E’ scattato anche il piano anti-rapina, con la cinturazione delle principali vie di fuga. I malviventi hanno forzato una finestra che dà sul retro Poi la fuga dall’ingresso principale. Al vaglio i filmati della videosorveglianza, sia dell’istituto di credito, sia della zona.
Il vetro è stato aperto con il flex e si sono procurati l’apertura per intrufolarsi all’interno. Sicuramente il bottino è stato superiore ai 5mila euro, ma occorrerà attendere i conteggi definitivi. Il colpo è stato pianificato, studiata la zona. Dopo aver preso i contanti, i banditi sono poi usciti dall’ingresso principale e in macchina spariti nel nulla.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.