Menù

Piano trasporti, Niro dà via libera a 14 nuove fermate: stanziati quasi 3 milioni

L’assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilità Vincenzo Niro ha tenuto ieri una riunione tecnica per l’elaborazione del nuovo piano regionale dei trasporti e della mobilità a cui hanno partecipato i dirigenti dell’Anas, delle due Province, della Polizia stradale, del ministero dei Trasporti, il direttore del IV dipartimento e i dirigenti regionali della Mobilità. Il tema principale dell’incontro è stata la messa in sicurezza dei golfi di fermata (la parte della carreggiata destinate alla fermata degli autobus).
Nell’ambito dell’accordo di programma quadro “Viabilità”, per un ammontare complessivo di risorse pari a 7 milioni 180mila euro, la Regione ha dato corso a un primo finanziamento per la realizzazione di 14 golfi di fermata, per un importo complessivo di 2,7 milioni di euro, che l’Anas completerà entro il prossimo 30 giugno 2019. Ulteriori risorse finanziarie, pari a circa 4,4 milioni, sono previste per la realizzazione di altri punti di snodo, che verranno a breve appaltati, in ragione di un piano concordato e condiviso con i soggetti interessati e finalizzato esclusivamente alla messa in sicurezza del trasporto pubblico locale su gomma.
Il governo regionale mira con questo provvedimento a migliorare l’attuale assetto del trasporto pubblico locale.
Il tavolo tecnico tornerà a riunirsi nelle prossime settimane per procedere alla mappatura delle fermate attualmente garantite sia sulle strade statali sia su quelle provinciali per realizzare un piano complessivo delle fermate e di assicurarne il monitoraggio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.