Menù

Patto con il governo Conte, il prefetto rende onore al Molise: «Risultati positivi per lo sviluppo»

Patto con il governo Conte, il prefetto rende onore al Molise: «Risultati positivi per lo sviluppo»

All’indomani della seconda visita del presidente del Consiglio dei ministri, ospite in al Palazzo del Governo di Campobasso per il Contratto istituzionale di sviluppo, il prefetto di Campobasso Maria Guia Federico ha espresso in una nota i suoi ringraziamenti a quanti «hanno contribuito, con impegno e convinta partecipazione, alla perfetta riuscita dell’importante evento».
Quindi, Federico ha espresso «sincera gratitudine alla Regione ed alle amministrazioni locali, alle associazioni del mondo economico e alle organizzazioni sindacali per aver saputo cogliere e mettere a frutto, con spirito coeso e proficua cooperazione, le opportunità offerte dall’iniziativa del governo».
Nel merito, in base allo stato dell’arte tracciato dal premier Conte e dall’ad di Invitalia Arcuri, sono state presentate 252 proposte progettuali che a breve saranno valutate da un tavolo tecnico.
L’incontro nel salone di rappresentanza della Prefettura non ha presentato difficoltà o intoppi di sorta. Anche per questo il prefetto ha rivolto «il mio più sentito ringraziamento alle Forze dell’ordine, ai Vigili del Fuoco, all’Asrem e al servizio del 118, che hanno consentito lo svolgimento dell’incontro in un clima di serenità e sicurezza. Riconoscenza ed apprezzamento vanno anche agli organi di informazione nazionali e locali che, con la consueta professionalità e competenza, hanno saputo assicurare la migliore informazione, nel rispetto delle regole dettate da esigenze logistiche ed organizzative. Infine desidero rivolgere il mio ringraziamento più caloroso ai cittadini che ancora una volta hanno mostrato alto senso civico, attenzione e rispetto delle indicazioni che è stato necessario fornir e per garantire l’ordinato svolgimento della visita del presidente. Sono veramente lieta dei risultati conseguiti nell’interesse della meritevole popolazione molisana – ha concluso Maria Guia Federico – e per lo sviluppo del tessuto economico e sociale di questa bellissima terra».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.