Menù

Comuni della provincia di Isernia al voto, volti noti e new entry: parte la campagna elettorale

Tra volti noti, new-entry e big della politica molisana parte ufficialmente la campagna elettorale anche nei Comuni della provincia di Isernia, che torneranno al voto il prossimo 26 maggio per scegliere il sindaco e i consiglieri. Ieri a mezzogiorno è scaduto il termine per la presentazione delle liste. Spulciando tra i nomi dei candidati è subito balzata agli occhi la presenza di due esponenti noti della politica: Carlo Veneziale e Danilo Leva. L’ex assessore e candidato presidente del centrosinistra alle Regionali dello scorso anno, sarà di nuovo della partita a Longano nella lista guidata da Cristian Domenico Sellecchia.
Candidato invece a Fornelli, suo paese di origine, l’ex parlamentare esponente di Liberi e Uguali. Leva è sceso in campo nella compagine che vede come capolista Emilio Leva che proverà ad avere la meglio a Giovanni Tedeschi, sindaco uscente, in corsa per il suo terzo mandato.
Oltre a Tedeschi, sono numerosi i primi cittadini in carica che si proporranno di nuovo agli elettori. È il caso di Felice Ciccone a Macchiagodena, Custode Russo a Monteroduni, Daniel Colaianni a Miranda. Di nuovo in campo anche Giuseppe Di Pilla a Sant’Agapito, Tonino Minichiello a Rionero Sannitico e Andrea Nini a Pettoranello di Molise. Hanno invece deciso di cedere il testimone il sindaco uscente di Macchia d’Isernia Mario Stasi. Nel centro alle porte del capoluogo è stata presentata una sola lista. Per l’aspirante primo cittadino Giovanni Martino e la sua squadra sarà davvero una grande sfida riuscire a portare alle urne il 51% degli elettori e scongiurare il commissariamento. Anche a Frosolone, Comune più grande della provincia che torna alle urne, il primo cittadino uscente Giovanni Cardegna non sarà ricandidato. Nel segno della continuità con il lavoro svolto in questi anni, aspira alla fascia tricolore la sua vice Giuseppina Colarusso, che sfiderà Maurizio Trillo e Felice Ianiro. Situazione pressoché analoga a Castelpetroso. Sarà infatti la vicesindaco uscente Michela Tamburri a mettersi in gioco, dopo aver ricevuto il testimone dal primo cittadino uscente Fabio D’Uva, che comunque è tra i candidati della sua lista. Infine Longano, dove il sindaco Antonio Ditri ha deciso di non riproporsi alla guida dell’ente, decidendo in ogni caso di ricandidarsi alla carica di consigliere, nella compagine guidata da Katia Caranci.
Le liste sono state presentate e ora si attende il via libera dalla commissione che avrà il compito di esaminarle. Subito dopo avranno inizio i comizi e i confronti in vista delle consultazioni di fine maggio.
Deborah Di Vincenzo

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.