Menù

A Campobasso un flashmob per l’inclusione, il 1 Maggio tutti in Piazza Municipio per sostenere l’Aipd

La scelta di investire sul tema dell’inserimento lavorativo, è un argomento molto caro all’Associazione Italiana Persone Down e su cui, da un po’ di anni, sta fortemente investendo con progetti innovativi. “Chi trova un lavoro trova un tesoro”, è il progetto finanziato dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, presentato anche a Campobasso il 10 dicembre 2018 nella sala consiliare del Comune di Campobasso con la presenza di familiari, istituzioni e imprenditori.
Il diritto al lavoro delle persone con disabilità, è stato uno degli argomenti centrali dell’incontro, sottolineando e scardinando il pregiudizio che consiste nel pensare che il lavoro svolto dalle persone con sindrome di Down sia solo un’opportunità “occupazionale” o terapeutica, quindi un peso per l’impresa, e non un contributo alla produttività aziendale.
Questo evento ha portato i primi risultati, infatti è stato avviato un tirocinio formativo che vedrà coinvolta Maria Antonietta, per la durata di sei mesi, in una pizzeria del capoluogo, come cameriera di sala.
Il primo Maggio, festa di tutti i lavoratori, per richiamare ancora l’attenzione su questo tema, l’AIPD celebrerà la giornata con un flashmob, in contemporanea in molte città italiane e che sarà possibile seguire e condividere sui social con l’hashtag #downlavoro. A Campobasso l’associazione sarà in piazza Vittorio Emanuele a partire dalle ore 11.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.