Menù

Termoli, rubano il telefono a una ragazza e la ricattano per restituirglielo

Termoli, rubano il telefono a una ragazza e la ricattano per restituirglielo

Rubano un cellulare a una ragazza e la ricattano, chiedendo soldi in cambio della restituzione dello smartphone.
La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà F. M. di anni 21, P. V. di anni 49, M. D. di anni 29, tutti di Termoli, per concorso nei reati di furto e estorsione.
Nella giornata del primo maggio, personale della Squadra Volante del Commissariato di Termoli, impegnato in attività di controllo del territorio e prevenzione della commissione dei reati, interveniva a seguito del furto, ad opera di un ragazzo termolese, di un telefono cellulare ai danni di una ragazza del luogo. La vittima, per rientrare in possesso del suo telefonino, era costretta a pagare una somma di denaro ad altri due ragazzi del luogo. A seguito di rapida e specifica attività investigativa, gli agenti ricostruivano i fatti ed identificavano i tre malfattori, raggiungendoli subito dopo.
Pertanto, nella medesima ottica di contrasto alla criminalità diffusa, i tre ragazzi sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino per concorso in furto ed estorsione.
L’attento monitoraggio delle fenomenologie criminali, nonché la proficua attività di prevenzione e repressione dei reati che costantemente viene portata avanti dal Commissariato, ha permesso di assicurare alla giustizia delle persone di cui 2 socialmente pericolose, che non hanno mostrato segni di ravvedimento della propria condotta antigiuridica.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.