Menù

Campobasso, spacciavano droga in una camera d’albergo: due nei guai

Campobasso, spacciavano droga in una camera d’albergo: due nei guai

Hanno prenotato una stanza in un noto albero della città solo per confezionare e smerciare droga, convinti probabilmente di non dare nell’occhio. Ma il numero di stanza scelto, il 113, evidentemente non ha ‘portato fortuna’.
La notte tra venerdì e sabato, infatti, gli agenti della Squadra Mobile hanno fatto irruzione nella camera e hanno colto il flagranza i due campobassani intenti a tagliare cocaina ed eroina. I due, già noti alle forze dell’ordine e con legami con altri soggetti arrestati nel corso dell’operazione Alcatraz, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio. Nella stanza la Polizia ha trovato circa 15 grammi di droga, eroina e cocaina, nascosti all’interno di pennarelli indelebili, quelli comunemente usati nelle scuole.
Un ‘trucchetto’ che non è sfuggito agli agenti che hanno inoltre sequestrato anche materiale per il confezionamento e il taglio della droga e bilancini di precisione.
Ancora un duro colpo allo spaccio di droga in città quello inflitto dalla Squadra Mobile. L’ennesimo episodio che ‘certifica’ come il fenomeno stia prendendo piede nel capoluogo e quanto ‘frutti’ ai pusher in grado di pagare anche somme ingenti per prenotare camere di lusso solo per smerciare droga.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.