Menù

Election day, ci siamo: focus sulle europee

Election day, ci siamo: focus sulle europee

Seggi aperti oggi dalle 7 alle 23 per eleggere i parlamentari europei e i sindaci e i consigli comunali di 59 amministrazioni municipali molisane. Per le amministrative i test più importanti (con una realistica prospettiva di un secondo turno) a Campobasso e Termoli (comuni al di sopra dei 15mila abitanti dove è ammesso il voto disgiunto), ma si vota anche – fra gli altri centri – a Riccia, Trivento, Campomarino, San Martino in Pensilis, Fornelli e Monteroduni.
Evidente il significato politico della competizione per Strasburgo, una prova di forza interna al governo gialloverde. La sfida fra Lega e 5 Stelle e il risultato diranno molto anche sul futuro del governo Conta.
Per quanto riguarda le europee, il Molise è inserito nel collegio meridionale (che comprende anche Abruzzo Campania, Puglia, Basilicata e Calabria).
Possono votare tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del proprio comune che avranno compiuto il 18° anno di età entro oggi, 26 maggio 2019. Sono elettori anche i cittadini degli altri Paesi membri dell’Unione europea che, a seguito di formale richiesta, abbiano ottenuto l’iscrizione nell’apposita lista elettorale del comune italiano di residenza.
Le liste in corsa nella circoscrizione meridionale sono 15, le pubblichiamo nello speciale che trovate da pagina 2 a pagina 9 (insieme a tutte le liste delle amministrative 2019). Si ricandida l’unico parlamentare europeo molisano in carica Aldo Patriciello, in corsa con Forza Italia.
In Molise, gli elettori chiamati al voto per le europee sono 304.963 (cinque anni fa erano 308.734). In provincia di Campobasso, in base ai dati pubblicati sul sito della Prefettura del capoluogo, 217.430 (comprendono anche 246 cittadini di altri Paesi dell’Ue residenti nei Comuni della provincia, che hanno chiesto di votare per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia). In provincia di Isernia, sono 87.533.
Per votare, l’elettore deve esibire la tessera elettorale, da cui risulta l’iscrizione alla sezione, e un documento di identità. In caso di smarrimento della tessera elettorale, se ne potrà richiedere il duplicato presso gli uffici comunali aperti il 25 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, e domenica per tutta la durata delle operazioni di voto.
COME SI VOTA
Ogni elettore ha diritto a esprimere il voto tracciando una X sul contrassegno della lista prescelta, o nel rettangolo che lo contiene, utilizzando la matita copiativa messa a disposizione al seggio. Se traccia un segno su più contrassegni di lista, il voto è nullo. Dopo aver votato, l’elettore deve aver cura di piegare la scheda all’interno della cabina e restituirla al presidente di seggio.
LE PREFERENZE
L’elettore può anche esprimere fino a un massimo di tre preferenze, esclusivamente per candidati compresi nella lista votata. Nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, l’elettore scrive il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati preferiti. In caso di:
identità di cognome fra i candidati, l’elettore deve scrivere sempre il nome e il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita; candidato con due cognomi, l’elettore può scriverne uno solo, ma qualora vi sia possibilità di confusione tra i candidati, l’elettore deve scrivere entrambi i cognomi.
Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso (ad esempio, nel caso di due preferenze: donna-uomo o viceversa; nel caso di tre preferenze: donna-donna-uomo o viceversa; donna-uomo-donna o viceversa). Se l’elettore esprime più preferenze per candidati tutti dello stesso sesso, vengono annullate le preferenze successive alla prima.
La scheda elettorale consegnata in Molise per le europee è di colore arancione.
LO SCRUTINIO
Subito dopo la chiusura delle operazioni di voto, stasera dalle 23 lo spoglio delle europee. Lo scrutinio per le amministrative, invece, domani dalle 14.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.