Menù

Seggi insediati, a Termoli è tutto pronto per le amministrative

Seggi insediati, a Termoli è tutto pronto per le amministrative

Une aperte dalle 7 alle 23 a Termoli. La città va al voto per le europee e per rieleggere il sindaco e il Consiglio comunale.
Ieri si sono insediati i seggi nelle 29 sezioni elettorali in cui i termolesi potranno recarsi per esprimere le proprie preferenze. Una curiosità: nella sezione 1, dove si recherà il primo cittadino uscente Angelo Sbrocca, il seggio elettorale è formato da sole donne.
Chiuse le operazioni di voto, lo scrutinio comincerà dalle schede di colore arancione (quelle per il rinnovo del Parlamento europeo nella circoscrizione Meridionale della quale fa parte il Molise) e poi, dalle ore 14 di domani, si passerà allo spoglio delle schede di colore azzurro (quelle delle Comunali 2019).
Quattro i candidati sindaco nella città adriatica: Francesco Roberti per il centrodestra, Angelo Sbrocca per il Partito Democratico, Marcella Stumpo per la rete della Sinistra Termolese e Nick Di Michele per il Movimento 5 Stelle. Quattro le liste collegate al candidato sindaco del Pd Sbrocca:
Pd, Unione per il Molise, VotaXTe Angelo Sbrocca sindaco e Italia in Comune.
Sei liste fanno riferimento a Roberti: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Popolari per l’Italia, Diritti e Libertà, Siamo Termoli nel futuro.
Una lista a sostegno di Di Michele, quella dei 5 Stelle. Infine, alla Stumpo è collegata la lista Termoli bene comune – Ree della sinistra.
Come in tutti gli altri Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, a Termoli è previsto l’eventuale turno di ballottaggio fra 15 giorni in caso nessuno dei candidati dovesse raggiungere la maggioranza assoluta (50% più uno dei voti).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.