Menù

Campobasso, la candidata leghista replica: «Inutile farsi la guerra nei talk»

Campobasso, la candidata leghista replica: «Inutile farsi la guerra nei talk»

«È inutile farsi le guerre e riempire i talk e i telegiornali di chiacchiere e di attacchi. Io credo che in questa ultima settimana sia invece indispensabile spiegare bene il proprio programma e cercare di convincere i cittadini di Campobasso della bontà del nostro progetto». Chiude così la polemica sui mancati confronti con il suo avversario la candidata sindaco del centrodestra Maria Domenica D’Alessandro, e nonostante le accuse (in merito alla mancanza di coperture finanziarie), rilancia con forza le azioni che ha intenzione di mettere in campo con la sua squadra: «Bisogna ricominciare dalle corse piccole, semplici – dice – come la manutenzione ordinaria delle strade e un regolamento per il decoro urbano, che uniformi anche l’aspetto di tutte le strutture amovibili che sono davanti ai bar».
E ancora: «Defiscalizzazioni delle attività commerciali, soprattutto quelle del centro storico, ci attiveremo per una riduzione del 30% delle tasse comunali per tutti e una defiscalizzazione per le famiglie indigenti. Gratuità delle attività extrascolastiche e borse di studio per le gli studenti meritevoli, 200 alloggi comunali e 36 mesi di azzeramento delle tasse per le giovani coppie che vogliono acquistare la prima casa. Pensiamo anche ad una riapertura parziale del traffico a piazza Prefettura e lungo corso Vittorio Emanuele, fino alle ore 18, anche per evitare che si ingolfino le parallele del corso (via Elena e via Roma)». Un’idea nata dal confronto con i commercianti e i residenti del centro murattiano. Infine, a chi le domanda se sono disponibili le risorse per la realizzazione di tutte queste misure, risponde convita: «Per prima cosa bisogna ottimizzare il bilancio comunale. In secondo luogo contiamo sull’appoggio della Regione, ci sono tanti finanziamenti a disposizione per diversi progetti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.