Menù

Giunta a 5 Stelle, slitta ancora il ‘verdetto’

Giunta a 5 Stelle, slitta ancora il ‘verdetto'

«Ci siamo quasi». È questo l’unico commento del neo sindaco Roberto Gravina impegnato in queste ore a comporre i tasselli della sua giunta. Ieri sera alle 19 un’altra riunione con la maggioranza, ma contrariamente a quanto trapelato nelle scorse ore, il verdetto non è ancora stato emesso. «Non è il giorno della Giunta – ha spiegato Gravina raggiunto telefonicamente da Primo Piano Molise – ma siamo vicini». Ovviamente le bocche sono rigorosamente cucite e nessun dettaglio emerge sui noni dei 4 assessori, interni e esterni, del prossimo esecutivo a 5 Stelle. Non si sbottona il sindaco e neppure i consiglieri si lasciano sfuggire elementi. Neppure quelli dati come papabili assessori, come Simone Cretella. La sua è infatti la poltrona più ‘scontata’, almeno stando ai rumors e alle preferenze ottenute il 26 maggio. «Non chiedete a me quello che deve decidere il sindaco», dribla sorridendo.
Insomma tutto top secret: nomi, numero di donne in giunta, deleghe da affidare all’assessore esterno.
Restano solo le indiscrezioni, «di cotte e di crude» le ha definite simpaticamente il sindaco, e le dichiarazioni rilasciate dallo stesso Gravina all’indomani del ballottaggio: per il momento 4 assessori per le macroaree individuate (Urbanistica e Lavori Pubblici, Bilancio, Ambiente e Sociale) di cui uno esterno.
Un esecutivo che nei prossimi mesi verrà certamente ampliato distribuendo altre deleghe fondamentali come la Cultura, Mobilità e Trasporti.
Dunque, mentre i 17 consiglieri neo eletti sono alle prese con lezioni di ‘macchina amministrativa’ e sul funzionamento dell’Assise civica, non resta che attendere la fumata bianca. Ad ogni modo, la nuova giunta pentastellata, verrà svelata all’inizio della prossima settima.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.