Menù

Ecografia all’addome o visita urologica: i tempi d’attesa restano critici

Ecografia all’addome o visita urologica: i tempi d’attesa restano critici

Ore convulse per la disperata ricerca di medici. Intanto l’ultimo report dell’Asrem sui tempi medi di attesa conferma che in alcune branche soprattutto ci sono criticità. Dal monitoraggio effettuato lo scorso 1 giugno emergono situazioni limite: la prima data utile per sottoporsi a una ecocolordoppler cardiaca al poliambulatorio di Termoli è il 29 aprile 2020. Non va meglio al Cardarelli di Campobasso: prima data utile per una ecografia all’addome o al seno, 2 marzo 2020. Tempi lunghi anche per le visite specialistiche: 17 febbraio 2020 per quella endocrinologica al poliambulatorio di Montenero di Bisaccia, 2 gennaio 2020 per una urologica al poliambulatorio di Isernia.
Le date riportate dall’Ansa sono quelle limite. Perché, per esempio, una visita urologica era disponibile a Castelmauro il 5 giugno, all’ospedale di Termoli il 13 giugno, il 12 a Montenero.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.