Menù

Mortale nella zona industriale di Campobasso, in giornata la decisione del pm sull’autopsia

Mortale nella zona industriale di Campobasso, in giornata la decisione del pm sull’autopsia

Il pm Schioppi non ha ancora sciolto le riserve, lo farà probabilmente nelle giornata di oggi. Intanto è stato affidato l’incarico al medico legale che dovrà decidere se effettuare l’autopsia o solo l’ispezione cadaverica sul corpo di Gianmarco Di Vico, il 21enne campobassano che ha perso la vita lunedì sera nel pauroso frontale in contrada Colle delle Api. Un incidente su cui la procura vuole fare piena la luce per capire eventuali responsabilità. Sul caso è stato infatti aperto un fascicolo e il 34enne alla guida della Focus che, secondo una prima ricostruzione, non avrebbe rispettato la precedenze tagliando la strada allo scooter del giovane è accusato di omicidio stradale. Nel frattempo migliorano le condizioni dell’altro 20enne che viaggiava insieme a Gianmarco Di Vico: il ragazzo è ricoverato all’ospedale Cardarelli, i medici hanno sciolto la prognosi e nei prossimo giorni dovrà subire un intervento al ginocchio.
Ieri mattina sul luogo dell’incidente sono tornati gli agenti della Polizia stradale a cui la procura ha affidato le indagini. Dopo le testimonianze raccolte il giorno dell’incidente e i rilievi effettuati sui mezzi coinvolti, gli uomini guidati dal comandante Marco Graziano hanno fatto nuovi rilievi.
Ora non resta che attendere la decisione del magistrato che nelle prossime ora dovrebbe concedere il nullaosta per i funerali.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.