Menù

Tunnel, Roberti ci ripensa: decide la città col referendum

Tunnel, Roberti ci ripensa: decide la città col referendum

C’era chi si aspettava la delibera di revoca dell’incarico ai legali per il ricorso al Consiglio di Stato sul progetto del Tunnel, ma ne è arrivata un’altra ancora più succulenta. Parliamo della “Proposta di deliberazione del consiglio comunale di un Referendum consultivo”, quella inseguita per 4 anni dai comitati cittadini e rigettata dalla commissione competente di via Sannitica. C’è stata lo scorso 12 luglio la delibera dell’esecutivo e se è discussa ieri mattina, alle 11, nella conferenza dei capigruppo, riunita dal presidente del Consiglio comunale Michele Marone, in quanto argomento integrativo dell’ordine del giorno della prossima seduta di assise civica.
La proposta di delibera, che andrà al vaglio dell’assemblea consiliare è stata approvata dalla giunta Roberti. Resta da vedere solo se lunedì mattina la Prima commissione, competente per questi adempimenti, riuscirà a licenziare discussione e voto in vista della seduta serale dell’assise civica. Si legge nella proposta: «Considerato che la tematica relativa alla fine sei progetto è stato oggetto in passato di richiesta di referendum da parte di alcuni comitati di cittadini con le proposizioni dei quesiti referendari dichiarati inammissibili dalla Commissione per i referendum; considerato, inoltre, che il progetto di finanza sopra detto è stato oggetto di una lunga vicenda giudiziaria conclusasi con la sentenza del Tar Molise numero 209 del 6 giugno 2019 con la quale sono stati annullati gli atti della procedura; ritenuto che il consiglio comunale posso attivarsi in tal senso e con apposito atto deliberativo, ai sensi dell’articolo 12 del regolamento di partecipazione cittadini, avviare le procedure finalizzate all’indizione di un referendum consultivo sulla predetta tematica. Visto statuto comunale visto l’articolo 27 del vigente regolamento del consiglio comunale Propone al consiglio comunale di farsi promotore, ai sensi dell’articolo 12 del Regolamento di Partecipazione dei Cittadini, del referendum consultivo sul progetto di finanza per la realizzazione di un sistema integrato per la viabilità e mobilità sostenibile con Termoli-Tunnel di raccordo stradale tre porto con il lungomare nord con parcheggio multipiano interrato sotto piazza Sant’Antonio e recupero funzionale dell’adiacente parcheggio multipiano area denominata “Pozzo Dolce”»

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.