Menù

Isole Tremiti, barca a vela naufraga sugli scogli

Isole Tremiti, barca a vela naufraga sugli scogli

Condizioni meteo proibitive nell’Adriatico tra la sera di venerdì e la mattina di ieri un natante è naufragato nelle acque dell’arcipelago diomedeo. Si tratta di una barca a vela, con 4 persone a bordo, tratte in salvo dalla Guardia costiera. Nella notte tra venerdì e sabato due unità della Guardia Costiera di Termoli e Tremiti, sono intervenute presso l’isola di Capraia (arcipelago delle Isole Tremiti) per prestare soccorso ad una unità a vela in procinto di affondare. L’unità a causa del repentino cambio delle condimeteo in zona ha urtato contro gli scogli nei pressi di “Cala Sorrentino”, ed a causa di una falla apertasi nello scafo è rapidamente affondata, mentre i 4 (quattro) occupanti, gettatisi in acqua, sono rimasti aggrapparsi alle coste rocciose dell’arcipelago. Con le pessime condizione del mare in poco tempo gli equipaggi delle due unità della Guardia Costiera hanno sfidato le onde avvicinandosi con grande perizia marinaresca agli scogli e sono riusciti a recuperare i naufraghi. La Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Termoli raccomanda la massima prudenza nell’intraprendere la navigazione, ricordando sempre di verificare le previsioni meteo e che in caso di emergenza in mare è sempre attivo, sul territorio nazionale, il “Numero Blu 1530”, un servizio gratuito per il cittadino, grazie al quale è possibile comunicare con la Capitaneria più prossima alla località da cui viene effettuata la chiamata di emergenza, anche se questa avviene da telefonia mobile.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.