Menù

‘Casting’ per un posto nella giunta di Cercemaggiore, 11 donne rispondono al bando

'Casting' per un posto nella giunta di Cercemaggiore, 11 donne rispondono al bando

Ricordate l’avviso pubblicato dal sindaco Mascia per raccogliere sul territorio comunale disponibilità di candidature al femminile per un posto da assessore nella sua giunta? A meno di due mesi dal bando ci sono novità. Intanto sono undici le domande arrivate in Municipio, ma non tutte le aspiranti assessore saranno chiamate per il colloquio che si svolgerà nei prossimi giorni. Molte candidate – rende noto il sindaco – non sono residenti a Cercemaggiore, uno dei requisiti richiesti nell’avviso pubblicato il 18 giugno scorso, altre invece hanno presentato solo il curriculum senza allegare alcune delle dichiarazioni ritenute essenziali dal bando in questione e senza assumere gli impegni richiesti dallo stesso.
Vale la pena ricordare che il sindaco è ricorso all’avviso pubblico non potendo attingere dalla lista che lo ha sostenuto nelle ultime elezioni in quanto formata da soli uomini e non avendo individuato, nel proprio comune, professionalità esterne adatte a ricoprire tale ruolo. Da qui l’idea di un casting per un posto in giunta in modo da soddisfare le quote rosa nel governo cittadino così come impone la normativa in vigore.
Delle undici che aspirano a un posto nell’esecutivo guidato da Gino Donnino Mascia non tutte però potranno accedere alla seconda prova, quella cioè del ‘colloquio valutativo’ al quale parteciperà anche la segretaria comunale Antonella Tabasso «al fine di assicurare la massima regolarità e trasparenza dei colloquio stessi» si legge nella nota del primo cittadino e che reca la data del 6 agosto.
Nei prossimi giorni le candidate in possesso dei requisiti richiesti dall’avviso pubblico e che hanno prodotto la documentazione richiesta dall’avviso saranno chiamate a sostenere l’esame orale durante il quale il sindaco potrà acquisire ulteriori elementi al fine di individuare quella che fa al caso suo.
Nel frattempo resta in sella la giunta tutta la maschile nominata all’inizio del mandato.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.