Menù

Isernia, nasconde 50 grammi di hashish: gambiano in manette per spaccio

Isernia, nasconde 50 grammi di hashish: gambiano in manette per spaccio

È ormai un fenomeno che non risparmia neppure questo angolo del Molise e, per questo, i militari dell’Arma sono impegnati quotidianamente per contrastarlo con ogni mezzo. Si tratta dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, un problema che oggi, per alcuni versi, è diventato una piaga sociale che purtroppo coinvolge soprattutto i giovani. Con la missione di controllare e arginare il ‘mercato’ della droga i Carabinieri del Comando Stazione di Isernia, coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno messo in atto servizi di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e nei guai è finito un pregiudicato extracomunitario tratto in arresto presso la casa circondariale di Ponte San Leonardo per spaccio di droga. L’uomo, originario del Gambia, è stato trovato in possesso di circa 50 grammi di hashish, già confezionati in 6 involucri e pronta per lo spaccio. Così i militari dell’Arma hanno deciso di approfondire gli accertamenti e, infatti, a seguito della perquisizione è stata altresì sequestrata una somma di danaro pari ad alcune centinaia di euro, ricollegata con ogni probabilità al provento dello smercio della sostanza stupefacente, e un telefono cellulare. Terminate le formalità di rito l’uomo è stato associato al carcere del capoluogo pentro a disposizione della Magistratura.
Non solo. I Carabinieri, impegnati quotidianamente in un servizio di controllo e monitoraggio del territorio volto a garantire la massima sicurezza ai cittadini, hanno ‘incastrato’ un altro pregiudicato, stavolta di origini campane, che invece è stato proposto per il rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio per la durata di anni tre. L’uomo è stato sorpreso ad aggirarsi, con atteggiamento sospetto, nei pressi di obiettivi sensibili come banche, gioiellerie e uffici postali, verosimilmente, per porre in essere furti, rapine o altre azioni criminose. Resta alta, dunque, l’attenzione dei Carabinieri, che attuano costantemente servizi di Istituto per il controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati in genere e volti a garantire il sereno evolversi delle quotidiane dinamiche socio-lavorative.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.