Menù

Ricci contro la crisi ‘spettacolo’: «Pensano solo al potere e alla poltrona, mentre l’Italia affonda»

Ricci contro la crisi ‘spettacolo’: «Pensano solo al potere e alla poltrona, mentre l’Italia affonda»

Marciano Ricci irrompe nel dibattito sulla crisi che si è aperta a Roma. Il sindaco di Montaquila, impegnato da mesi con molti altri colleghi imprenditori edili nella battaglia per salvare l’intero comparto e non solo i grandi gruppi (come invece accadrebbe con Progetto Italia), ha sempre criticato l’operato del governo gialloverde.
L’esito che l’Italia sta vivendo in queste ore, quindi, non lo sorprende. «È quello che sto dicendo da un anno, da quando è stato formato questo governo. In generale, ho sempre sostenuto – dichiara Ricci – che questa classe politica non è capace di mettere insieme la cena con la colazione. Adesso, come si dice, peggio mi sento: un pasticcio enorme». Ai segretari dei partiti nazionali ribadisce l’invito, un invito in verità piuttosto perentorio, che arriva da chi chiede di poter continuare a lavorare e produrre in questo Paese: «Devono cominciare a parlare con le persone, ad ascoltarle!».
E se il patron di Europea 92 non ha risparmiato critiche ai ministri pentastellati, Toninelli e Di Maio in particolare nei mesi scorsi, adesso mette nel mirino anche la Lega e il suo leader. «Salvini vuole fare lo show», punta il dito contro il vicepremier che dalle spiagge ha aperto la crisi più incomprensibile degli ultimi anni.
La ‘sentenza’ che riguarda tutti è di quelle severe: «Ma che politici sono questi? È ora che vadano a casa… La destra che non esiste, la sinistra mi fa ridere, litiga al suo interno. Messi insieme. sono una banda di sciagurati. Se fino adesso non riuscivano a mettere insieme cena e colazione, ora la situazione può solo peggiorare. Fanno soltanto show, dicono un sacco di fesserie, noi italiani siamo messi male e peggioriamo sempre più».
Uno sfogo che dà voce ai tanti molisani e italiani che si aspettavano molto dal governo che si è definito del cambiamento. Ma che si ritrovano a fare i conti con un Paese cambiato solo in peggio, anche nelle condizioni economiche. In parole semplici e dirette, Marciano Ricci lancia l’allarme: gli italiani hanno ‘fame’, la situazione sociale è esplosiva. «E i nostri politici perché fanno questo, show e litigi? Per la poltrona e il potere. Questa è gente che non pensa a nessuno, pensa esclusivamente al potere e alla poltrona. È gente che deve andare a casa».
ppm

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.