Menù

L’estate di Turismo è Cultura esplode con Nada al Morrutto

L’estate di Turismo è Cultura esplode con Nada al Morrutto

Il cartellone di Turismo è Cultura prosegue con una serie di appuntamenti immancabili. L’assessorato regionale alla Cultura e turismo della Regione Molise ha in serbo anche per la settimana di ferragosto tanti appuntamenti: tutti da non perdere. Si parte con il concerto di Nada, in programma il 17 agosto a San Giovanni in Galdo in occasione della Festa del Morrutto. La cantante sarà infatti la punta di diamante della nona edizione del festival, assieme all’arte, cultura e divertimento nel cuore del borgo molisano.
E poi, il 18 agosto, ancora un appuntamento con la tradizione del mondo contadino. Anche quest’anno, a Carovilli, appuntamento con la rievocazione de La Tresca, l’antica mietitura del grano che veniva effettuata con i cavalli. Musica, stand gastronomici, balli e convegni sulla tradizione popolare faranno da cornice all’evento.
E tra gli eventi irrinunciabili, come scrisse anche l’anno scorso il Corriere della Sera, c’è il Castel del Giudice Buskers Festival. L’appuntamento con l’arte di strada nel borgo è confermato per il 17 e 18 agosto. Per la nuova edizione l’evento si presenta ricco di novità, per stupire il pubblico con spettacoli coinvolgenti e scenografici, musica, acrobazie al limite del possibile, portati in scena dai migliori talenti dell’arte di strada italiani e del mondo.
E poi appuntamento con la musica. Il 16 e 17 agosto si fa tappa a Riccia per il Sax in the World. La manifestazione che ha come protagonista principale il sassofono vedrà alternarsi stage e performance live per lasciare senza fiato gli amanti della musica e di questo strumento dal suono pieno e intenso. Parteciperanno alle serate musicali gruppi quali gli Asa Art e quello di Emanuele Ciocca. Sul palco anche Sara Ciocca, piccola e brava attrice molisana.
A Frosolone e Sant’Elena Sannita a farla da padrone sarà l’artigianato. I prossimi giorni saranno pieni di appuntamenti imperdibili. Eventi dedicati alla cagliata, all’arte degli arrotini. Senza dimenticare le giornate del cammino del Profumo¸ essenze di cui a Sant’Elena Sannita sono dei veri e propri maestri.
Flavio Insinna sarà protagonista del Sannita Teatro Festival venerdì 16 agosto, dopo l’appuntamento di ieri sera con Giancarlo Giannini.
Chiusura in grande stile domenica. Il 18 agosto appuntamento a Bagnoli del Trigno dove andrà in scena la rievocazione storica Frammenti d’Antico. Una tradizione che si rinnova da 400 anni. Il duca, che quest’anno sarà Francesco Arca, sfila nel pomeriggio insieme alla duchessa, il cui ruolo è affidato a Miss Molise, la bellissima Alessandra Piscopo. Nella notte di Santa Caterina lo sposo porta la serenata alla futura sposa, ma sul più bello il duca rivendica il diritto sulla giovane. Scoppia la rivolta che si conclude con lo spettacolare incendio del castello. Non prima di aver ballato e mangiato per le vie del borgo. Al temine della serata il tradizione messaggio della fata.
Per tutti gli altri appuntamenti del cartellone Turismo è Cultura e per restare sempre informati, si può visitare il sito internet www.visitmolise.eu/it o interagire attraverso le pagine social di “Visit Molise”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.