Menù

Auto contro furgone sulla statale 87, bimbo di otto anni trasferito al Gemelli

Ancora un violento scontro sulle strade molisane. È di quattro feriti il bilancio dell’incidente avvenuto ieri mattina, intorno alle 10.30, lungo la Strada Statale 87, in agro di Vinchiaturo, nei pressi del ristorante “Da Netta”.
A scontrarsi un’auto, una Fiat con a bordo una famiglia di San Polo Matese composta da madre, padre e figlio di 8 anni e un furgone di Zarrilli, il noto negozio di elettronica, sul quale viaggiava un ragazzo di Campobasso.
Ad avere la peggio è stato il bambino, gravemente ferito a causa dell’impatto. Il figlio della coppia, infatti, dormiva sul sedile posteriore senza cintura di sicurezza. A causa del violento scontro ha battuto la testa contro il sedile anteriore. Il violento colpo gli ha dunque causato un’emorragia cerebrale.
Sul posto immediato l’intervento di un’ambulanza della Croce Azzurra e una pattuglia dei carabinieri di Bojano. Sul posto anche il personale dell’Anas per regolare la circolazione e mettere in sicurezza l’area.
I feriti sono stati trasportati d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Campobasso.
Per il bambino, ricoverato in codice rosso, è stato disposto il trasferimento all’ospedale Gemelli di Roma.
Intanto i carabinieri di Bojano che hanno effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente hanno inviato la documentazione al magistrato di turno, Giuliano Schioppi, che sull’incidente ha aperto un fascicolo per stabilire le cause e le eventuali responsabilità del sinistro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.