Menù

Imprigionato per tre giorni in un pozzo, ora il vitellino sta bene

Imprigionato per tre giorni in un pozzo, ora il vitellino sta bene

Per ben tre giorni un vitello di razza marchigiana di otto mesi, “Rocco”, è rimasto impriogionato in un pozzo. L’altroieri i Vigili del fuoco lo hanno recuperato.
L’allarme era scattato poiché il vitello non rientrava nella sua stalla nelle campagne di Filignano. Sfortunatamente era finito in fondo ad un pozzo privo di acqua, profondo otto metri.
A salvarlo sono stati quindi i caschi rossi del comando provinciale di Isernia che, dopo aver raggiunto il vitello, con l’utilizzo di una scala, lo hanno imbracato e con un mezzo del proprietario è stato sollevato e riportato sul terreno. Il vitello – che ha resistito per tre giorni nel pozzo – è ora in buona salute.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.