Menù

Passaggio dei bus sulla ex Istonia, incontro tra Ricci e Marcovecchio

Passaggio dei bus sulla ex Istonia, incontro tra Ricci e Marcovecchio

Comune di Agnone e Provincia di Isernia lavorano ad una rapida risoluzione al transito sulla ex Istonia 86 interdetta agli autobus. A riguardo, nei giorni scorsi, il sindaco Lorenzo Marcovecchio ha incontrato a Palazzo Berta il presidente della Provincia, Alfredo Ricci. Sul tavolo la questione trasporti sul tratto Castiglione Messer Marino – Agnone, strada alternativa alla chiusura del viadotto “Sente – Longo”. In vista della stagione invernale, i due amministratori sarebbero favorevoli al passaggio sull’arteria di un autobus almeno fino agli inizi del mese di dicembre così da evitare agli studenti dell’Alto Vastese l’attuale tragitto che allunga di molto i tempi di percorrenza. Dopodiché – sempre a detta di Ricci e Marcovecchio – si potrebbe ricorrere all’utilizzo di due minibus, mezzi che con neve e ghiaccio sarebbero più indicati al trasporto degli studenti negli istituti superiori della cittadina altomolisana. In questo caso tuttavia bisognerà attendere segnali da parte della Regione Abruzzo e della “Cerella”, la compagnia di trasporti a cui è affidata la tratta. Nel frattempo si lavora anche sul fronte viadotto ormai chiuso da un anno. Da Palazzo Berta giunge la conferma dell’arrivo dei quattrocento mila euro dei due milioni promessi dal Decreto Genova. Soldi, questi, che serviranno a monitorare il viadotto e ultimare le fasi di studio per far partire le prime e indispensabili opere sulla pila traslata.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.