Menù

Percorso pedonale, a Venafro si fa sul serio: senso unico in via Volturno

L’amministrazione comunale di Venafro spinge forte sulla rivoluzione della viabilità.
Come promesso nei mesi scorsi, Palazzo Cimorelli continua a studiare tutte le possibili opzioni per rendere la città più vivibile anche ai pedoni, e quindi alle famiglie. In questi giorni, come da programma, sono in corso sopralluoghi tecnici per vagliare la migliore ipotesi da applicare su via Volturno. La stradina che collega stazione ferroviaria e via Colonia Giulia infatti sarà sottoposta a restyling. Non solo estetico ma anche funzionale. La via diventerà a senso unico, probabilmente in direzione piazza Falcone e Borsellino. Più che sulla viabilità, la modifica inciderà sulla vivibilità: verrà creata una “corsia” dedicata ai pedoni. L’idea della giunta è di creare un percorso unico che conduca fino a via Giotto di Bondone, che nei mesi scorsi ha beneficiato di nuovo asfalto e dell’imposizione del senso unico.
L’occhio di riguardo è dunque rivolto ai pedoni ed alle famiglie, soprattutto con figli piccoli. Al progetto lavorano gomito a gomito il vicesindaco Marco Valvona e l’assessora al ramo Anna Barile.
Nella Venafro del futuro (neanche tanto lontano) sarà possibile pertanto passeggiare in tutta comodità e sicurezza. Se da un lato con i progetti Pisu “Terre del Venafrano” a breve si congiungeranno la piazza del castello Pandone con il centro sportivo di Pozzilli, dall’altro si è pensato di creare percorsi da godere a piedi anche nel pieno centro città.
Per via Volturno, intanto, è previsto anche un intervento di sostituzione dell’asfalto. Una volta terminato, il percorso non dovrà incontrare ostacoli dalla via che congiunge stazione ferroviaria e via Colonia Giulia qui fino all’area della chiesa Ss Martino e Nicola (nota come don Rocco). Se tutto andrà per il verso giusto, chiaramente chi vorrà potrà girare su tutto il territorio tranquillamente a piedi, avendo a disposizione “corsie” pedonali e marciapiedi. Cosa che oggi è impossibile.
Allo studio ci sono anche soluzioni per i sensi unici in via Leonardo da Vinci e via Raffaele Sanzio.
Intanto, per ora i tecnici sono chiamati alla dura prova del senso unico in via Volturno dove, ricordiamo, passano i bus sostitutivi di Trenitalia: prima di apporre divieti, sarà necessario definire una soluzione che consenta l’ingresso e l’uscita dei pullman da via Colonia Giulia a piazza Falcone e Borsellino. Nonostante le difficoltà in tal senso, da Palazzo Cimorelli rassicurano: via Volturno diventerà a senso unico, con tanto di “corsia” pedonale protetta.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.