Menù

‘Valanga’ di cartelle per bolli auto arretrati: malumori e proteste a Isernia

‘Valanga’ di cartelle per bolli auto arretrati: malumori e proteste a Isernia

Una valanga di cartelle con richiesta di pagamenti per bolli auto arretrati ha praticamente ‘travolto’ gli automobilisti di Isernia e della sua provincia nelle ultime settimane. Il risultato? File chilometriche davanti alla sede di Ica-Creset, la società che si occupa della riscossione dei tributi, da parte di utenti che, anche durante la giornata di ieri, sono stati costretti a lunghe attese. Malumori e proteste da parte dei cittadini che hanno segnalato i disagi. In fila non solo chi effettivamente non ha effettuato il pagamento e quindi deve mettersi in regola, ma anche di – a suo tempo – il bollo lo ha pagato ed è stato chiamato a dimostrarlo presentando opportuna documentazione.
«Non è giusto – ha sottolineato un utente -. Io ho regolarmente pagato il bollo. Purtroppo però ho perso la ricevuta e sono costretto a perdere il mio tempo per dimostrare di essere in regola».
«Ho ricevuto l’avviso di pagamento – ha detto un altro cittadino – per un veicolo che ho venduto.
Sono stato costretto a mettere insieme tutta la documentazione per dimostrare di l’avvenuta cessione e ora ho dovuto prendere un permesso dal lavoro per presentare i documenti».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.