Menù

Tragedia nei campi a Santa Maria del Molise: pensionato muore travolto da un albero

Tragedia nei campi a Santa Maria del Molise: pensionato muore travolto da un albero

Due comunità, quella di Santa Maria del Molise e Macchiagodena, ancora sotto shock per la tragedia che, nel tardo pomeriggio di lunedì, è costata la vita a Gennaro Notte, pensionato di 67 anni di Macchiagodena vittima di un incidente nei campi.
Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, l’altro pomeriggio l’uomo è uscito di casa perché aveva deciso, in vista dell’arrivo dei primi freddi, di procurare un po’ di legna per riscaldare la sua abitazione durante l’inverno. Per questo ha raggiunto un pioppeto in località ‘Macchie’, nella periferia di Santa Maria del Molise, di proprietà della sua famiglia.
Ha lavorato per alcune ore poi, all’improvviso il dramma, che si è consumato in una manciata di secondi. Secondo quanto accertato dai Carabinieri di Macchiagodena, che si sono occupati dell’accaduto, un albero lo ha travolto, uccidendolo. Con ogni probabilità il tronco lo ha colpito alla testa. I suoi familiari, l’altra sera, non vedendolo rientrare hanno cominciato a preoccuparsi. Per un po’ hanno aspettato e sperato che tornasse a casa. Ma, con il passare delle ore, il timore che potesse essergli accaduto qualcosa di grave li ha spinti a chiedere aiuto. Lo hanno fatto rivolgendosi ai militari dell’Arma. Sul posto sono così giunti i carabinieri della Stazione di Macchiagodena, competenti per territorio. Raccolta la testimonianza dei parenti del pensionato, sono state immediatamente attivate le ricerche. Poco dopo l’uomo è stato trovato nel pioppeto di contrada Macchie. Il corpo era accanto al grosso tronco che presumibilmente ha causato la morte del 67enne. Immediatamente è stato chiesto l’intervento di un’ambulanza. Ma al loro arrivo, gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pensionato. Il magistrato di turno, alla luce degli elementi raccolti dai militari dell’Arma, ha ritenuto chiara la causa del decesso. Per questo ha disposto la restituzione della salma alla famiglia senza disporre ulteriori accertamenti. Gennaro Notte, prima di andare in pensione, è stato un dipendente del Comune di Macchiagodena.
Sposato e padre di due figli, era molto conosciuto sia nel suo paese natio, sia a Santa Maria del Molise. La notizia della sua morte si è presto diffusa nei due paesi. Prima solo voci frammentarie, poi purtroppo la conferma che ha provocato profonda commozione nelle due comunità.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.