Menù

Aziende del nucleo di Termoli bersagliate dai furti, in azione quattro banditi

Aziende del nucleo di Termoli bersagliate dai furti, in azione quattro banditi

Era l’estate 2011, ormai oltre 8 anni fa, quando l’allora Lai, Libera associazione d’impresa che curava gli interessi delle Pmi consorziate nel nucleo industriale, lanciava l’allarme e il monito sulla videosorveglianza nel perimetro del Cosib. Ebbene, i lustri passano, quasi due, e nella notte tra giovedì e venerdì 4 banditi hanno imperversato nella zona di via Giulio Pastore, nel cosiddetto nucleo industriale B. Due le imprese nel mirino dei malviventi, tra cui la Cianciosi soluzioni edili, e nonostante siano stati messi in fuga dall’allarme, almeno in una delle due ditte visitate, comunque tra bottino di merce trafugata e danni cagionati per liberarsi la strada, sono andate in fumo alcune migliaia di euro. Ma il colpo poteva essere molto più ingente se non fossero stati efficaci gli stessi allarmi. Gli imprenditori si chiedono se sia davvero il caso di affrontare adeguatamente il problema sicurezza, evitando che i banditi considerino l’area industriale della Valle del Biferno una zona franca.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.