Menù

Ai domiciliari per stalking, offre soldi agli amici per minacciare l’ex moglie

Ai domiciliari per stalking, offre soldi agli amici per minacciare l’ex moglie

Contatta alcuni amici e offre loro del denaro perché spaventino la sua ex moglie. Inquietante la vicenda che coinvolge un 52enne di Isernia, arrestato giovedì sera dai Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Bojano. L’uomo era ristretto ai domiciliari, nel comune di San Massimo, dal settembre scorso a seguito di una ordinanza di scarcerazione emessa dal Tribunale che gli prescriveva di non allontanarsi dal suo domicilio se non nei giorni in cui era autorizzato per motivi lavorativi. Finito nei guai per stalking, ai danni dell’allora moglie convivente che, dopo aver subito una serie di aggressioni, ha deciso di rivolgersi all’Autorità giudiziaria, il 52enne era stato arrestato e poi aveva ottenuto la misura meno afflittiva degli arresti domiciliari. Qualche giorno fa, però, approfittando di uno dei permessi lavorativi, l’uomo ha contattato alcuni conoscenti e. previo compenso, ha offerto loro un ‘lavoretto’: aggredire la ormai ex moglie che, fortunatamente, ne è venuta a conoscenza. La donna ha quindi interessato le forze dell’ordine che, dopo aver espletato i dovuti accertamenti, hanno trasmesso una nota all’Autorità giudiziaria competente. Nel tardo pomeriggio di giovedì, il Tribunale isernino ha emesso una nuova ordinanza a carico dell’uomo, con la quale ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con quella della custodia carceraria, ove è stato associato dopo le formalità previste dalla legge.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.