Menù

Il Mezzogiorno è una risorsa, Toma rilancia il patto per il Sud

Il Mezzogiorno è una risorsa, Toma rilancia il patto per il Sud

L’innovazione per la crescita economica e lo sviluppo sostenibile del Sud: a Napoli, presso l’Aula Magna dell’Università Federico II di San Giovanni a Teduccio, nell’ambito del “Forum PA Sud”, Festival della coesione per lo sviluppo del Mezzogiorno,anche il presidente della regione Molise che ha partecipato alla tavola rotonda «Sostegno dei Sistemi regionali del Mezzogiorno all’innovazione sostenibile del Paese». Si è discusso di investimenti, creazione di nuove imprese, ricerca applicata, sviluppo innovativo, ZES, ma anche di come affrontare la sfida che viene dalla nuova programmazione europea. Parola d’ordine innovazione: è l’unica strada per colmare il gap con il Nord, per la crescita, per lo sviluppo sostenibile, per dare una chance alle regioni del Sud. Alla tavola rotonda, con il presidente della Regione Molise, hanno partecipato i governatori dell’Abruzzo, della Calabria e della Basilicata. Il presidente Toma, ai microfoni della Rai, ha avanzato la sua ‘ricetta’ per il rilancio: un vero e proprio patto fra le regioni del Mezzogiorno, che consenta investimenti per le infrastrutture, che aiuti a colmare quel divario reso ancor più evidente dai dati Svimez di qualche giorno fa. L’unione fa la forza, questo il messaggio ma per il presidente della Regione occorre cambiare radicalmente punto di vista, una ‘mentalità’ che assomiglia ad un freno sempre tirato, che impedisce di poter ingranare la marcia e cominciare il viaggio verso il futuro. Fuori dalla logica dell’assistenzialismo, del clientelismo per modificare radicalmente il modo di approcciare a quelle che sono le nuove strade da percorrere. Insomma, nella narrazione di Toma, una “mentalità sostenibile”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.