Menù

Riconoscimento area di crisi, la Cgil: “Mobilitazione importante”

Riconoscimento area di crisi, la Cgil: "Mobilitazione importante"

Dalle notizie che giungono dal Ministero dello Sviluppo il riconoscimento dell’area di crisi del distretto Campochiaro-Venafro sembra essere a portata di mano.

“Se così sarà – afferma in una nota la Cgil Molise – lo riteniamo un risultato importante strappato anche grazie alla mobilitazione e alla iniziativa del sindacato. Il riconoscimento dell’area di crisi, infatti, era una delle rivendicazioni contenute nella piattaforma unitaria di Cgil, Cisl e Uil ed è stato un tema presente in tutte le iniziative di lotta promosse dal sindacato a partire dalla grande marcia per il lavoro del 28 giugno del 2014. Ci auguriamo che si arrivi presto all’approvazione formale del decreto perché ci sono ancora tante aziende in crisi e tanti lavoratori che hanno già perso o rischiano di perdere il posto di lavoro. Il riconoscimento dell’area di crisi complessa del distretto Campochiaro-Venafro può contribuire ad arrestare il declino di quel territorio con possibili ricadute positive su tutta la regione. È urgente già da ora avviare un confronto tra istituzioni e parti sociali per individuare progetti che rilancino davvero uno sviluppo di qualità e nuova occupazione”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.