Menù

Acem Molise, accolta l’istanza presentata all’autorità anticorruzione

Acem Molise, accolta l'istanza presentata all'autorità anticorruzione

L’Autorità Nazionale AntiCorruzione ha dato ragione all’Acem Molise. L’associazione dei costruttori edili molisani aveva inoltrato ad agosto un esposto in cui contestava la pubblicazione di bandi di gara per l’affidamento di lavori pubblici, che subordinano i pagamenti spettanti alle imprese al previo eventuale ottenimento dello specifico finanziamento.

Il presidente Cantone, accogliendo le ragioni dell’Acem, ha diffuso un comunicato in cui ha dichiarato illegittimi tali bandi perché in contrasto con la Costituzione, con le norme Ue, con la legge ordinaria e persino con le regole della concorrenza.

“L’accoglimento delle nostre istanze da parte dell’ANAC costituisce il giusto riconoscimento del lavoro, delle competenze e della professionalità della nostra organizzazione, spesso sottovalutate dalla classe dirigente locale – dichiara il presidente Acem Corrado Di Niro – ed ora faremo valere l’assunto dell’Autorità in ogni sede appropriata per tutelare le nostre imprese”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.