Menù

Parco Nazionale Sportivo del Matese, Roccamandolfi alla finestra

Parco Nazionale Sportivo del Matese, Roccamandolfi alla finestra

Anche il Comune di Roccamandolfi prende posizione sul Parco Nazionale Sportivo Compartimentale del Matese cui la Giunta regionale ha dato l’avvio con l’obiettivo di arrivare entro il 31 marzo ad un accordo di programma, per un’opera che, tra interventi e lavori di riqualificazione per quasi 45 milioni di euro, dovrebbe interessare gli impianti di risalita, il rifacimento delle piste, l’innevamento programmato, il rimboschimento con essenze autoctone di aree di Campitello, nonché opere viarie, di urbanizzazione, di arredo urbano e montano, tra cui spicca il collegamento tra Campitello di Roccamandolfi e Campitello di San Massimo.

“Poiché il progetto – afferma il sindaco Lombardi – ricade per la maggior parte nel nostro territorio siamo pronti a dare un contributo costruttivo di idee e proposte al fine di una nuova programmazione turistica della zona. Allo stesso tempo, non accetteremo in alcun modo decisioni calate dall’alto senza tenere conto della volontà delle amministrazioni interessate (al momento non siamo stati mai interpellati) e delle esigenze del territorio”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.