Menù

Gal Alto Molise, domani assemblea ad Agnone

Gal Alto Molise, domani assemblea ad Agnone

Un territorio omogeneo con la voglia di credere in se stesso, all’insegna di un nuovo sviluppo partecipato. Con questi presupposti sta prendendo forma il Gal Alto Molise, Gruppo di azione locale basato sul partenariato pubblico-privato formato da 19 comuni altomolisani, associazioni, proloco ed istituti, oltre a 116 soggetti privati.

Domani (sabato 8 ottobre) alle 11 è stata convocata l’assemblea plenaria del partenariato pubblico-privato del Gal Alto Molise. Un incontro, che si terrà al Teatro Italo Argentino di Agnone, al quale sono stati invitati tutti gli attori che hanno aderito al GAL. L’incontro è stato organizzato dal Consorzio Assomab, ente promotore del Gal Alto Molise. Oltre ai sette comuni consortili (Carovilli, Chiauci, Pescolanciano, Pietrabbondante, Roccasicura, San Pietro Avellana e Vastogirardi) questo progetto di crescita territoriale è stato abbracciato con grande entusiasmo dall’Alto Molise nella sua interezza. Hanno condiviso il progetto il comune di Agnone con i tre ‘satelliti’ Castelverrino, Belmonte del Sannio e Poggio Sannita, l’altissimo Molise con Capracotta e gli altri comuni che confinano con l’Abruzzo, Pescopennataro, Castel del Giudice e Sant’Angelo del Pesco, fino alla zona di Rionero Sannitico, Forlì del Sannio, Miranda e Civitanova. Al partenariato hanno inoltre aderito ‘Il Giardino delle Flora Appenninica’ di Capracotta, l’Istituto Zooprofilattico Abruzzo e Molise, LegaCoop Molise, Legambiente Molise, l’Associazione Nazionale ‘Città del Bio’, Slow Food Abruzzo Molise, diverse Pro loco e più di cento soggetti privati tra aziende agricole, caseifici, servizi e ricettività.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.