Menù

Tragedia a Montecilfone, 18enne perde la vita

Tragedia a Montecilfone, 18enne perde la vita

Un dramma ha scosso una famiglia e una comunità intera, quella arbereshe di Montecilfone. Quando muore una ragazza che da poco ha compiuto 18 anni, appena nel settembre scorso, al di là di quali siano le cause, lutto, dolore, sgomento e sconforto attanagliano e assalgono chiunque. Purtroppo, ieri la giovanissima Anna Lamelza aveva nel suo destino di salire in cielo. La ragazza si è improvvisamente sentita male e di corsa la madre l’ha accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo di Termoli, dove è giunta intorno alle 7.30, ma le sue condizioni erano disperate, il cuore si stava fermando e non riusciva a respirare. I medici della divisione di urgenza hanno fatto a malapena in tempo a portarla dentro, ma prima di ogni possibile azione, la ragazza è deceduta, sotto gli occhi atterriti della madre. Per chiarire le cause di questo assurdo decesso i medici del pronto soccorso hanno chiesto alla direzione sanitaria l’esecuzione dell’autopsia. La notizia di questa morte quanto mai prematura ha fatto il giro del Basso Molise. Decine e decine i messaggi di cordoglio postati sul suo profilo Facebook, ne scegliamo uno, «Ricorderò tutti i ricordi belli passati nella nostra infanzia. Buon viaggio nella luce, riposa in pace piccolo angelo».
Attualmente, la salma della 18enne è custodita nella sala mortuaria dell’ospedale San Timoteo.

 

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.