Menù

Campobasso, nuova scuola a Mascione: affidati i lavori

Campobasso, nuova scuola a Mascione: affidati i lavori

A settembre torneranno nella sede provvisoria di via Gramsci, ma presto i bimbi di Mascione avranno una nuova scuola. Palazzo San Giorgio ha infatti affidato i lavori per la realizzazione dell’edificio che sorgerà in contrada Casale. 755mila euro il costo degli interventi assegnati ad una ditta romana, la Consorzio stabile Alveare network, che ha presentato un ribasso del 30,7% sull’importo a base di gara, come si legge nella determina dirigenziale pubblicata il 3 agosto.
La scuola di Mascione è stata al centro delle indagini di vulnerabilità sismica commissionate dal Comune all’Unimol, il cui esito ha costretto il sindaco Battista a imporne la chiusura. Troppo gravi le criticità riscontrate dell’equipe del professor Carlo Callari che, considerando anche l’anno di costruzione e i costi elevati per l’adeguamento, consigliò di abbattere e costruire ex novo la struttura. Ad ottobre del 2016 iniziò l’odissea degli alunni costretti per alcuni mesi ai turni pomeridiani e al trasferimento all’Istituto Montini di via Scarano prima (chiuso successivamente per il crollo di parte del solaio) e alla scuola di Gramsci poi.
Una situazione di disagio che culminò con la protesta dei genitori e di tutti i residenti del popoloso quartiere che riconsegnarono al prefetto le tessere elettorali. Una provocazione ‘recepita’ dalla giunta Battista che si mise in moto per trovare una soluzione attraverso l’accensione di un mutuo di un milione e 200mila euro. A distanza di due anni quindi finalmente apriranno i cantieri per la costruzione di una scuola che fungerà anche da centro sociale, come più volte anticipato dal primo cittadino Antonio Battista.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.